Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 

TIM: dal 15 giugno azzerati i costi di roaming in Europa
Dal 15 giugno tutti i clienti TIM nei Paesi UE potranno chiamare, inviare SMS e navigare in internet come in Italia, senza costi aggiuntivi


12 giugno 2017 - TIM elimina definitivamente i costi del roaming nei Paesi dell’Unione Europea. Dal 15 giugno, infatti, tutti i clienti TIM consumer e business potranno continuare ad utilizzare la propria tariffa nazionale, per navigare in Internet, chiamare e inviare SMS, senza costi aggiuntivi e nel rispetto delle condizioni previste dal Regolamento Europeo 2016/2286.
- TIM applicherà quindi le stesse condizioni tariffarie previste per le offerte nazionali. Pertanto Giga, minuti e SMS inclusi nelle opzioni potranno essere utilizzati nei Paesi dell’Unione Europea come in Italia.
- L’eliminazione dei costi roaming avverrà nell’ambito di viaggi occasionali e del legame stabile con l’Italia, al fine di prevenire abusi e utilizzi anomali.
- TIM ricorda che sono già disponibili offerte con opzioni roaming incluso, valide non soltanto nei Paesi UE ma anche in Svizzera e, per alcuni piani tariffari, negli USA oltre che in molti altri Paesi del resto del mondo.
Pubblicità

Per maggiori informazioni sui servizi di roaming e sulle offerte all’estero è possibile contattare il servizio clienti 119 o visitare il sito tim.it

Note
- L’utilizzo delle offerte nazionali nei Paesi dell’Unione Europea, senza alcun sovrapprezzo, è consentito nell’ambito di viaggi occasionali nel rispetto delle politiche di utilizzo corretto dei servizi di roaming e del legame stabile con l’Italia da dimostrare su eventuale richiesta di TIM, ai sensi del Regolamento Europeo 2016/2286, al fine di prevenire abusi e utilizzi anomali.
- Relativamente alle politiche di utilizzo corretto, il traffico generato sul territorio nazionale dovrà essere prevalente rispetto al traffico roaming effettuato dai Paesi UE e la presenza sul territorio nazionale prevalente rispetto alla presenza in altri Stati Membri dell'Unione. TIM potrà verificare il rispetto di tali parametri mediante un monitoraggio di almeno 4 mesi.
- Inoltre, laddove previsto, il superamento delle soglie massime di traffico utilizzabile in UE, determinerà l’applicazione di sovraprezzi definiti sulla base di quanto previsto dalla Regolamentazione Europea.
- Dettagli circa le politiche di uso corretto e le modalità di applicazione dell’eventuale sovrapprezzo, sono disponibili sul sito tim.it nelle informative riguardanti le singole offerte.


- Forum dedicato a Tim
- Pagina Tim




Indietro
Home









Pubblicità








Copyright © 1999-2017 CellularItalia - Tutti i diritti riservati