Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 


3 Italia modifica durata 'Validità della SIM'
Dal 31 maggio 2017

  • 3 Italia: modifica durata 'Validità della SIM'
    8 maggio 2017 - 3 Italia informa che, per tutti i clienti destinatari di uno specifico SMS inviato a partire dal 20 aprile, dal 31 maggio 2017 cambiano le condizioni per la durata di validità della tua SIM che passerà a 12 (dodici) mesi dall'ultima operazione di pagamento (ricarica).
    - Trascorso detto periodo, "3" procederà con la disattivazione della SIM, previa comunicazione, con diritto alla restituzione del solo Credito Residuo e alla riattivazione della SIM con la medesima numerazione, se richiesto entro 24 (ventiquattro) mesi dall’ultima ricarica.
    - Le Sim interessate da questa modifica "dovrebbero essere" quelle attivate tra 14/05/2006 e 01/04/2012 che prevedevano il rinnovo della validità con una operazione a pagamento ogni 6 mesi (3 nella sua vaga informativa, nel pieno rispetto della trasparenza nei confornti dei propri clienti, non indica alcunchè lasciando intendere che le Sim interessate saranno quelle che riceveranno un SMS di avviso.... se poi l'SMS non dovesse arrivare non sono evidentemente problemi suoi...).
    Pubblicità

    - Wind Tre ricorda che, come previsto dall’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche e in considerazione della presente proposta di modifica delle Condizioni generali di contratto, in caso di non accettazione potrai recedere dal contratto, richiedendo la disattivazione della tua SIM entro il 30 maggio 17, inviando comunicazione con lettera raccomandata A.R. specificando come oggetto: “modifica delle condizioni contrattuali” al seguente indirizzo:
    Wind Tre S.p.A. - Casella Postale 133 - 00173 Roma Cinecittà
    .
    - In alternativa potrai recedere mediante comunicazione da inviare dalla tua casella di posta elettronica certificata all’indirizzo e-mail servizioclienti133@pec.h3g.it
    - Il recesso in ogni caso avverrà senza alcun costo a tuo carico

  • Codice delle comunicazioni elettroniche
    Art. 70 (contratti), comma 4
    - Gli abbonati hanno il diritto di recedere dal contratto, senza penali, all'atto della notifica di proposte di modifiche delle condizioni contrattuali. Gli abbonati sono informati con adeguato preavviso, non inferiore a un mese, di tali eventuali modifiche e sono informati nel contempo del loro diritto di recedere dal contratto, senza penali, qualora non accettino le nuove condizioni.

  • Condizioni Generali Contratto - Documenti (sito www.tre.it).



Home








Pubblicità








Copyright © 1999-2017 CellularItalia - Tutti i diritti riservati