Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 


Vodafone: modifica offerta 'Tutti 250 International'
Dal 11 luglio 2016


  • Vodafone: modifica offerta 'Tutti 250 International''
    10 giugno 2016 - Vodafone informa che, a parire dal 11 luglio 2016, l'offerta "Tutti 250 International" non includerà più l’Albania e le chiamate verso tale Paese saranno tariffate secondo le condizioni della tua offerta.
    - tutti gli altri costi e tariffe non subiranno variazioni.
    - ai sensi dell’art. 70 comma 4 del Decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259 e delle Condizioni Generali di Contratto, sarà possibile recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali entro il 10 luglio 2016.
    - se decidi di recedere e hai un’offerta con telefono pagherai, a seconda dell’offerta, le eventuali rate residue, che saranno sempre inferiori o pari al valore del telefono al momento in cui l’hai acquistato.
    - Vodafone Italia ricorda che, in caso di recesso, per non perdere il numero, dovrai anche passare contestualmente ad altro operatore.
    Pubblicità

    - per esercitare gratuitamente il diritto di recesso vai su variazioni.vodafone.it o invia una raccomandata con ricevuta di ritorno a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), specificando come causale del recesso "modifica delle condizioni contrattuali".
  • Paesi "Tutti 250 International" (dal 11 luglio 2016)
    - Argentina, Austria, Bangladesh, Belgio, Bulgaria, Cina (NO Honk Kong), Colombia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, India, Irlanda, Malta, Nigeria, Norvegia, Olanda, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Dominicana, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia
    Svizzera, Ungheria, USA e Canada, Venezuela.

  • Codice delle comunicazioni elettroniche
    Art. 70 (contratti), comma 4
    - Gli abbonati hanno il diritto di recedere dal contratto, senza penali, all'atto della notifica di proposte di modifiche delle condizioni contrattuali. Gli abbonati sono informati con adeguato preavviso, non inferiore a un mese, di tali eventuali modifiche e sono informati nel contempo del loro diritto di recedere dal contratto, senza penali, qualora non accettino le nuove condizioni.



Home








Pubblicità








Copyright © 1999-2019 CellularItalia - Tutti i diritti riservati