Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 


Notizie

News

Stampa

Gestori

Rete fissa

Rete mobile

Tariffe

Rete fissa

Rete mobile

Cellulari

Listino Cellulari

Trova Prezzi

Produttori

Varie

Forum

Confronti

Info generali

Link telefonia






Panasonic GD95: impressioni d'uso
di Gabriele F.
[08.06.2002]


Premetto che il mio precedente cellulare era un Panasonic GD93 del quale ero molto soddisfatto. Ho deciso così di passare al GD95 anche perchè il prezzo è drasticamente sceso da 269 a 199 Euro (in confezione con scheda Omnitel).
La confezione contiene lo stretto necessario: oltre naturalmente al telefono, la batteria in dotazione (650 mAh Li-Ion), il libretto, il caricabatteria e la garanzia: null'altro!
Il telefono è disponibile in due colori: grigio antracite e nero (io ho optato per il primo).
La prima cosa che si nota è l'ampio display, 40x30 mm, che permette di visualizzare 16x10=160 caratteri... in pratica la schermata permette di visualizzare un intero sms di 160 caratteri.
Le dimensioni sono 125.6x45.6x14.4 mm, per un peso complessivo di soli 84 grammi (uno dei più leggeri in commercio!).
A mio giudizio l'estetica del telefono è piuttosto bruttina, compensata però ottimamente dalle funzioni presenti.
La tastiera è dotata di un tasto di navigazione centrale a 5 posizioni, lo trovo molto utile per "navigare" all'interno del menù (a 9 icone: ogni volta che ci si posiziona sopra una, essa cambia leggermente). I tasti hanno il solito sfondo giallino (a dire il vero piuttosto bruttino, poichè non solo il colore non si abbina ai 3 del display, ma esso non è uniforme in tutti i punti, per cui i tasti esterni risultano meno illuminati di quelli centrali).
I 3 colori (nel GD93 erano addirittura sette!) sono grigio (il mio preferito, è discreto e non stanca gli occhi), ambra (troppo intenso a mio giudizio!) e verde (anch'esso troppo intenso!). Rispetto al GD93, sebbene abbiamo perso 4 colori, questi 3 risultano meglio distribuiti, e quindi non è presente quel fastidioso effetto chiaro-scuro che si verificava in alcuni punti del modello precedente.

Il telefono è WAP (versione 1.2.1): per accedere alla rete, dopo averlo configurato, si può premere 3 volte lo scroll centrale. Non è più presente invece quel simpatico tasto "@" per collegarsi in rete o per chiamare il numero preferito. E' possibile addirittura impostare dei Bookmarks dei siti WAP (come per Internet Explorer).
Sempre tramite configurazione è possibile inviare e ricevere email (server POP3 e SMTP), funzione che trovo utilissima (e che in sostanza mi ha spinto ad acquistare questo tipo di telefono). Unica pecca: nella confezione non vengono inseriti i parametri di configurazione, nè per il WAP nè per l'email (d'accordo, dipende dalla propria SIM e dal proprio account di posta, però almeno un elenco dei server e dei numeri di telefono poteva starci!). A parziale rimedio, Omnitel fornisce il telefono con la propria impostazione WAP memorizzata. Ma chi non è cliente Omnitel, deve arrangiarsi e cercare le configurazioni in alcuni forum sparsi nella rete [VEDERE PER ESEMPIO UN MIO PRECEDENTE INTERVENTO SUL GD93 IN QUESTO STESSO FORUM, dove indicavo tutti i settaggi]...

Ma torniamo al nostro GD95
E' molto duttile, e permette di personalizzarlo abbastanza. Infatti oltre al colore display (si può ora scegliere per quanto tempo visualizzarlo: 10,30,60 secondi o permanente) è possibile scegliere un'animazione (tra le 2 presenti) e addirittura uno sfondo tra ben 30 (mentre il GD93 ne aveva solo 2, peraltro molto infantili). Alcuni di esse sono carine (tra le altre è presente un calendario mensile e un orologio analogico).
Ci sono 2 giochi (un po' bruttini a mio giudizio): Mogular (in cui bisogna "martellare" degli strani esseri che escono da dei buchi corrispondenti ai 12 tasti) e 15Puzzle (il classico gioco con i 15 numeri da ricomporre in sequenza).
L'elenco telefonico può contenere ora 200 numeri (è possibile abbinare ogni nome ad un'indirizzo email, per poi utilizzare per inviare la posta elettronica). E' possibile inoltre impostare dei gruppi e dei profili (in modo, ad esempio, da abbinare una particolare suoneria, un colore di sfondo, e una piccola animazione ad ogni numero o gruppo di amici). E' possibile creare infatti fino a 10 gruppi.
Per quanto riguarda la funzione SMS è abbastanza utile (ma solo per gli operatori che permettono tale tipologia di servizio) la funzione Broadcast, che contiene un elenco di argomenti già impostato. E' possibile scrivere con il sistema T9 della Tegic (utilizzabile sia per gli SMS che per le email). Il dizionario TEGIC è abbastanza completo, e al contrario di quanto letto in qualche recensione, è possibile memorizzare nuovi vocaboli (ho fatto la prova)!
Vi è un elenco (peraltro piuttosto inutile) di messaggi predefiniti (come per esempio "Chiamami", "Farò ritardo", "Grazie", "Scusa", "Buon Compleanno", "Ti amo"), ed è possibile personalizzarne solo uno.
La casella Posta in arrivo può contenere fino a 40 email, quella in uscita fino a 10. Le email naturalmente sono visualizzabili in solo testo (gli allegati non sono considerati): il numero di caratteri è abbastanza elevato, ma naturalmente email molto lunghe verranno inesorabilmente tagliate con la dicitura "[Messaggio lungo]". Se lo si desidera è possibile inserire una firma predefinita ad ogni messaggio in uscita.

Rispetto al GD93 è scomparso quell'utilissimo tasto VOICE MEMO posto in alto sul bordo destro, che permetteva di registrare due piccoli appunti vocali. Ora è possibile registrare solo un piccolo memo di 18 secondi al massimo, ma solo durante una conversazione.
Inoltre è scomparso quel led blù sul retro del telefono, che si illuminava quando si era in conversazione (d'accordo, era inutile, però...!).
Inoltre da un sito Panasonic è possibile scaricare delle suonerie (ma piuttosto vecchie ed "abusate", tipo le onnipresenti Titanic, o Mission Impossible, o Benny Hill...) ma non dei loghi. E' inoltre possibile visualizzare un orologio con datario (addirittura si può impostare un secondo orologio che si autoregola sull'ora in vigore nel paese in cui ci si trova), impostare degli allarmi (fino a 4) e addirittura un'ora di spegnimento e di accensione del telefono (magari durante le ore notturne). E' presente anche una calcolatrice a 10 cifre e un convertitore di valuta.
Infine, il telefono dispone di un'agenda per memorizzare fino a 100 appuntamenti (e abbinare ad esempio un tipo di suoneria ad ognuno).
Se si desidera telefonare all'estero ma non si conosce il Prefisso internazionale, è sufficiente premere il tasto + e lo scroll verso l'alto o il basso per visualizzare un elenco di paesi tra cui scegliere quello verso il quale si desidera effettuare la chiamata.
Il GD95 naturalmente ha molte altre funzioni, come per esempio il vibracall (lungo ed intermittente, per attivarlo o disattivarlo è sufficiente premere il tasto # ), il vivavoce (lo trovo molto migliorato e più pulito rispetto al GD93), il tono dei tasti (si può scegliere addirittura l'intensità), il contrasto del display, ben 23 suonerie (di cui 5 scaricabili da Internet), addirittura chi è molto paziente ed esperto di musica può provare a comporne una con i tasti. Le suonerie sono polifoniche, anche se ad onor del vero sono piuttosto basse anche al massimo volume. Si possono impostare dei comandi vocali per i numeri che si utilizzano più spesso, e selezionare dei numeri rapidi (anche se in entrambi i casi per far partire la chiamata è necessario premere successivamente il tasto INVIO).
Inoltre si può personalizzare con un messaggio di accensione.

Un piccolo difetto è che quando si è ricevuta una chiamata alla quale non si è risposto, non è possibile vedere immediatamente chi l'ha effettuata (il GD93 permetteva di farlo premendo semplicemente un tasto). Si deve andare a recuperarla dal menù. Vi è comunque un elenco delle chiamate non risposte, di quelle risposte e di quelle effettuate. Il "timer vita" inoltre distingue tra chiamate in entrata e chiamate in uscita
Per concludere sono soddisfatto del GD95. A mio giudizio è un telefono completo, anche se si sente la mancanza del GPRS e di una porta ad infrarossi. A parte questo, le sole pecche che ho trovato sono la linea un po' bruttina (ma... "de gustibus"!), la batteria che dura poco (2 giorni circa con uso normale, altro che le 150 ore in stand-by garantite dal libretto!!) e qualche piccolo dettaglio nel software che poteva essere visto meglio (oltre alla già citata impossibilità di visualizzare immediatamente chi ci ha cercato, c'è il solito BUG dei Panasonic riguardo agli SMS: provate infatti a iniziare un messaggio in T9 con la lettera "E" accentata... il numero dei caratteri disponibili scende improvvisamente - e misteriosamente! - a 71!!).

Gabriele Fortino
lele@wind.it

- Forum prodotti Panasonic
- Pagina Panasonic



Invia a CellularItalia la prova del tuo cellulare!!

Se stai utilizzando un cellulare nuovo e vuoi far conoscere
le tue prime impressioni d'uso, puoi inviare la tua prova
all'indirizzo email del sito
info@cellularitalia.com

Grazie per la collaborazione!!



Indietro
Home











Copyright © 1999-2022 CellularItalia - Tutti i diritti riservati