Pubblicita'
www.cellularitalia.com
      www.cellularitalia.com  Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 


Notizie

News

Stampa

Gestori

Rete fissa

Rete mobile

Tariffe

Rete fissa

Rete mobile

Cellulari

Listino Cellulari

Trova Prezzi

Produttori

Varie

Forum

Confronti

Info generali

Link telefonia






Sendo M550: impressioni d'uso
di Antonio L.
[22.01.2004]


Non ho mai avuto un cellulare di casa Sendo, vuoi perchè cmq non la conoscevo affatto se non per le pubblicità apparse sulle varie testate del settore o per essere stata menzionata nei siti di telefonia cellulare, vuoi perchè, obiettivamente parlando, quando si acquista un apparato cellulare si preferisce, anche se non è il mio caso, andare verso marche e nomi conosciuti che possano, anche in futuro, garantire una certa assistenza e continuità nella produzione.
Molto spesso invece, un atteggiamento del genere, che spesso crediamo essere il 'migliore' o cmq quello più 'ovvio' e sensato, si rivela, per causa indipendenti dalla nostra volontà, essere l'atteggiamento sbagliato e controproducente.
Così, diamo più fiducia ad una Nokia o Motorola o qualsivoglia altra marcha consociuta e aspettiamo tre mesi per avere un cellulare riparato e nemmeno sostituito in garanzia, (quando non ci addebitano altre spese 'extra' garanzia di cui non ci spiegano la necessità), e non magari ad un Telit che ci fa aspettare nemmeno una settimana con sostituzione dell'apparato completo. Atteggiamento e 'ironia' della sorte valido non solo per gli apparati cellulari quanto per tantissime altre situazioni.
Cmq, a parte questa piccola divagazione cmq d'obbligo per capire la natura della recensione, mi appresto a parlarvi di un terminale sicuramente completo sotto molto punti di vista, lacunoso in altre ma cmq davvero una piacevole sorpresa.
Premetto che, come molti sapranno se mi leggono su queste pagine, sono un affezionato di casa Ericsson prima della joint e successivamente di SonyEricsson, tuttavia, ho avuto la possibilità di avere tra le mani molti terminali di marche diverse che mi hanno permesso di scoprire pregi e difetti e di poter fare una analisi incondizionata delle caratteristiche che il mercato della telefonia offriva in quel momento.
L'M550 di casa Sendo nasce come un piccolo bivalve dalla forma molto compatta e gradevole, dal doppio display di cui quello interno a 4096 colore a matrice passiva, dalle suonerie polifoniche unite alla sobrietà di un prodotto che elimina l'antenna esterna e forma un tuttuno con il corpo principale del telefono.
Robusto nella costruzione, non si odono scricchiolii fastidiosi nell'apertura e chisura del flip attivo, la plastica di cui è costruito appare come dicevo robusta e particolarmente attenta nella verniciatura antigraffio. La parte superiore del telefono, quella che racchiude il display più piccolo esterno, è colorate e credo non si possa sostituire, ma di questo non sono molto convinto pur non trovando nessuna cover nei vari negozi del settore.
Molto leggero nel peso, la cover posteriore racchiude la batteria al litio che garantisce, almeno sino ad ora, ben oltre i quattro giorni di attività media tra messaggi e chiamate avendo l'accortezza di spegnerlo la sera.
Il Sendo è, prima di tutto, un cellulare SOBRIO e SEMPLICE nel suo insieme anche se racchiude alcune caratteristiche presenti in modelli di fascia superiori. Ormai oggigiorno il colore e la polifonia nelle suonerie è d'obbligo, quindi anche l'M550 si adegua avendo un display interno di 4096 colori a matrice passiva che, come tutti i cellulari con un display simile, soffre della troppa luminosità a discapito della visibilità. Ecco che quindi in condizioni di una fonte luminosa molto forte come la luce solare, diventa difficile riuscire a leggerne i contenuti. Tuttavia è molto buono in fatto di luminosità e di chiarezza dei messaggi, con lo spazio a sua disposizione molto ben sfruttato.
Ciò vuol dire che, a differenza per esempio di altri modelli dove pur avendo uno schermo generoso si occupano sempre certe aree dello schermo, (leggi SE o Nokia per esempio), questo Sendo distribuisce bene le informazioni sullo schermo non sacrificando quelle già presenti.
Troviamo quindi l'indicazione dell'intensità del segnale e del livello della batteria in alto sul display, al centro in bella mostra il nome del gestore della rete, più in basso data e ora corrente; in ultima riga le voci del menu corrispondenti ai due tasti funzioni che sono, tra l'altro, quello di risposta di una chiamata di color verde alla sinistra e quello di spegnimento di color rosso alla destra. A seconda del tipo di operazione che stiamo compiendo, le scritte sotto questi due tasti funzioni cambiano ad indicare le azioni possibili.
Al centro un doppio tasto direzionale con il simbolo di una freccia verso il basso e una verso l'alto, a destra il tasto C per annullare le operazioni o cancellare caratteri immessi nel telefono, e a sinistra quasi disposti a croce, un tasto con l'icona a forma di freccia che, almeno per ora, credo serva solamente come scorciatoia nel menu per scrivere un SMS. Non sono riuscito, per esempio, ad associare a quel tasto una funzione diversa da quella della digitazione degli SMS, e nel manuale non c'è traccia di nessun riferimento.

avanti >>  




Invia a CellularItalia la prova del tuo cellulare!!

Se stai utilizzando un cellulare nuovo e vuoi far conoscere
le tue prime impressioni d'uso, puoi inviare la tua prova
all'indirizzo email del sito
info@cellularitalia.com

Grazie per la collaborazione!!



Indietro
Home











Copyright © 1999-2022 CellularItalia - Tutti i diritti riservati